.
Annunci online

 
natomancino 
questo è stato un segnale del destino
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  angolosbocco
alice la stronza
compagno marco
sinistra democratica
makia
  cerca

i valori cui mi ispiro:

Fedeltà

Giustizia

Lealtà


i principi fondamentali
espressi dalla Costituzione
della Repubblica Italiana


le persone che hanno cambiato
il mondo (o che almeno ci hanno
provato):

Gesù Cristo

Che Guevara

Martin Luther King

Nelson Mandela



citazioni

Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana,
 ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
(Einstein)

Le opinioni sono come le palle. Ognuno ha le sue. (C. Eastwood)

è singolare come un uomo ci metta 9 mesi per uscire da una donna
e impieghi tutta la vita per cercare di rientrarvi.
(W.Allen)

Perchè pornostar? Mi sembra la strada più breve
per diventare onorevole.
(Milly D'abbraccio)


un pò di saggezza popolare:

- cumannàri e cunnannàri sù mìstieri
   liegghi
- u surci ci rissi a nuci: "rammi tiempu
   ca ti pierciu!"
- culu ca nun happi causi
   quannu l'happi si cacau




 








 

Diario | Politicando | Fumetti | Musica |
 
Diario
1visite.

6 settembre 2007

scherzo del destino

mi hanno targato la moto nuova DC. noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo




permalink | inviato da natomancino il 6/9/2007 alle 11:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

4 settembre 2007

è nato un comico

direttamente dai banchi del parlamento ecco a voi: UMBERTINO!

fonte: Alice News

ecco una serie di battute esilaranti del noto cabarettista "Umberto Bossi"

"E` meglio stare lontani dai morti, i cadaveri portano a fondo. E’ meglio Maroni di Marini". 

"Finora gli è andata bene. Noi padani pagavamo e non abbiamo mai tirato fuori il fucile, ma c'è sempre una prima volta". 

Bossi non è nuovo ai registri bellicosi. Celebre è la sua minaccia ai magistrati che si occupavano della Lega per incitazione alla violenza razziale nonché per truffa e finanziamento illecito: "le pallottole costano solo 300 lire l’una".

Nel lontano '94 rivelò di aver salvato l'ordine democratico in Italia: "c'erano 300.000 bergamaschi in armi pronti alla rivolta. Se non ci fossi stato io a fermarli sarebbe stato il caos. Ma spesso ho pensato di essermi sbagliato, almeno ci sarebbe stato un cambiamento". [questa è la migliore a parere mio]

Nel 2003, all'indomani dell'ennesimo naufragio di immigrati nel Canale di Sicilia, il Senatùr commentava: "io voglio sentire il rombo dei cannoni: si deve scrivere nero su bianco che va usata la forza; al secondo o al terzo ammonimento pumm... parte il cannone. Altrimenti non la finiamo più. O con le buone o con le cattive i clandestini vanno cacciati".

Sempre nel 2003 minacciava: "se non passa il federalismo il nord torna alla secessione, ma quella dura, senza mezze misure, senza alcuna mediazione con lo Stato italiano". All'epoca Bossi era ministro delle Riforme del governo Berlusconi.

Di Berlusconi diceva: "mostra le stesse caratteristiche dei dittatori. E’ un kaiser in doppiopetto. Un piccolo tiranno, un Peròn della mutua. E’ molto peggio di Pinochet. Ha qualcosa di nazistoide". Era il 1995.





permalink | inviato da natomancino il 4/9/2007 alle 11:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        ottobre